ARCHEOLOGIA, CHE PASSIONE!

Print Friendly, PDF & Email

IMG_20190401_094844Lunedì 1 aprile 2019 gli alunni delle classi terze delle scuole “Dante” e “De Amicis” si sono recati al Centro Archeologico di Pozzuolo del Friuli, per meglio comprendere l’importanza del ruolo dello storico e per una conoscenza diretta di reperti rinvenuti nel sito di Sammardenchia.

Ai bambini, suddivisi in gruppi, è stata proposta una prima attività laboratoriale, finalizzata alla conoscenza di ciò che un archeologo potrebbe trovare durante uno scavo; quindi con gli strumenti appropriati i bambini avevano il compito di rimuovere la terra, trovare gli oggetti sepolti ed infine ripulirli. Gli alunni hanno, così, potuto osservare da vicino il delicato lavoro dell’archeologo, che comporta l’analisi dei reperti e la conseguente ricostruzione delle varie fasi del passato.

In un secondo momento un’esperta del Centro ha mostrato e descritto varie pietre alcuni strumenti risalenti al periodo Neolitico ed utilizzati per varie attività (es. agricoltura, allevamento…): falcetto, ascia, accetta, martello, …

Successivamente i bambini sono stati invitati uno alla volta a sperimentare in prima persona la lavorazione della pietra, sfregandone una contro l’altra, al fine di osservare e meglio comprendere la levigatura: quanta fatica!

Durante questa nuova esperienza didattica gli alunni hanno dimostrato grande entusiasmo, in quanto hanno potuto ‘vestire i panni’ dell’archeologo per un giorno, ripercorrendo, così, un periodo storico già studiato nei libri di testo!

E’ stato bello vedere i bambini delle due scuole socializzare, ascoltare le informazioni di due “vere” archeologhe, condividere l’esperienza della scoperta e, perché no, anche di una buona merenda all’aperto!

Le insegnanti